Chi siamo > Grandi progetti CPT

Grandi progetti CPT

Presentiamo, qui di seguito, una raccolta dei principali  Protocolli d’intesa sottoscritti dalle Parti  sociali  e alcuni degli  accordi pattizi  più importanti di cui CPT è firmatario.

Protocolli d'Intesa CPT




Il Comune di Giussano sensibile ai temi della salute e sicurezza in edilizia

4 luglio 2016, siglato il Protocollo d'intesa tra CPT e Comune di Giussano, con cui si mira, tra le altre cose, a:
  • richiedere una maggiore qualificazione delle imprese che partecipano all'esecuzione dei lavori pubblici e privati attraverso una crescente sensibilizzazione dei committenti;
  • definire specifiche intese con le imprese per lo sviluppo del servizi: "Cantiere di Qualità"   e diffusione dell'Asseverazione dell'adozione e della efficace attuazione dei MOG quali indicatori migliorativi da richiedersi in fase di aggiudicazione;
  • costituire una Banca Dati dei Cantieri aperti nel territorio Comunale con l'obiettivo di promuovere campagne di informazione e sensibilizzazione rivolte ai cittadini e imprese Committenti al fine di rendere edotti gli stessi delle proprie responsabilità solidali con le imprese esecutrici e subappaltatrici; 
  • consentire la verifica dello stato di salute dei cantieri aperti sul territorio e contrastare il fenomeno del lavoro irregolare garantendo il rispetto delle disposizioni legislative in materia di salute e sicurezza nei cantieri aperti nel Comune di Giussano. 
Per saperne di più scarica la versione in pdf del protocollo riportata di seguito. 


Protocollo "Per la regolarità e la sicurezza" tra CPT e Comune di Magenta

Massima diffusione della cultura della sicurezza tra imprese e lavoratori, contrasto al lavoro irregolare e maggiore qualificazione delle imprese nel settore delle costruzioni, sono solo alcuni dei principali obiettivi alla base del protocollo, siglato lo scorso 6 aprile, col quale si dà seguito al proficuo e già consolidato rapporto tra Comune di Magenta e CPT – Sicurezza in Edilizia di Milano, Lodi, Monza e Brianza.

Di fatto l’accordo programmatico prevede la promozione e lo sviluppo delle attività di CPT a livello territoriale quale supporto alle imprese edili attraverso l’assistenza tecnica al fine di promuovere best proctices in materia di salute e sicurezza nei cantieri, contribuendo a diffondere la cultura della sicurezza. Particolare attenzione verrà inoltre garantita alla diffusione dell’Asseverazione dell’adozione della efficace attuazione dei modelli di organizzazione e gestione della sicurezza e del servizio “Cantiere di Qualità”, quale attestazione di merito volto a garanzia del monitoraggio delle condizioni di sicurezza, formazione e regolarità contributiva in cantiere, effettuato rispettivamente da CPT, ESEM e Cassa Edile di Milano, Lodi Monza e Brianza.  

Obiettivo comune delle parti firmatarie è l’implementazione di ogni iniziativa volta alla diffusione della cultura della sicurezza, della legalità sul territorio attraverso l’erogazione gratuita di incontri di formazione, convegni, seminari  sul tema della prevenzione dei rischi con il coinvolgimento di tutti gli stakeholder del settore (Amministrazioni Locali, Sindaci, Istituzioni e imprese).

Protocollo d’Intesa tra Expo 2015, INAIL ed Enti Bilaterali per l'EXPO Dismantling 

Con la sigla a dicembre 2015 si rinnova l’impegno dell’INAIL e CPT - Sicurezza in edilizia, per la sicurezza nei Cantieri Expo anche nella fase altrettanto critica delle operazioni di Dismantling.
L’accordo prevede un sistema di controllo degli accessi delle imprese, dei lavoratori e dei mezzi all’interno dei cantieri da parte di Expo 2015 S.p.A. e Cassa Edile di Milano mentre INAIL e CPT si impegnano ad assicurare oltre 1.300 ore di presenza nei cantieri per supportare imprese e lavoratori per:
la valutazione delle competenze in atto relative alle abilità e conoscenze dei lavoratori in tema di sicurezza;
gli interventi di assistenza tecnica, monitoraggio comportamentale e formazione on the job “quando serve e dove serve”.



Protocollo "EDILIZIA SICURA" tra INAIL regionale e  ANCE, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil della Lombardia.

Siglato il 2 novembre 2015 il protocollo d'intesa tra INAIL regionale e le parti sociali della Lombardia , ANCE, Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, con l'intento di avviare un rapporto di collaborazione finalizzato alla realizzazione di iniziative e attività congiunte, inerenti ai campi della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro, promuovendo in particolare azioni mirate nei cantieri. Oggetto del protocollo è l'impegno di INAIL, e delle Parti Sociali regionali sottoscriventi a collaborare nella realizzazione del programma "Edilizia Sicura", ciascuna per gli specifici aspetti di competenza.  




CPT e Inail per la sicurezza dei lavoratori di Expo.

Protocollo d’intesa tra Cpt di Milano, Lodi, Monza e Brianza e INAIL Lombardia per la formazione alle imprese dei cantieri di EXPO 2015.

 

La formazione è  “on the job, quando serve e dove serve” con una intensa attività sul campo per osservare le situazioni nei cantieri e i comportamenti dei lavoratori, perfezionare le necessarie competenze professionali e sviluppare la sensibilità ai valori della sicurezza e della legalità.

La formazione è rivolta alle imprese che operano nel cantiere del sito Expo 2015 e negli altri cantieri e opere collegati, con maestranze e tecnici impegnati a realizzare la piastra espositiva che ospiterà l’evento universale. Migliaia i lavoratori coinvolti con oltre 2000 ore di interventi nei vari cantieri e un impegno di euro 856.856,49 (iva compresa) sostenuti congiuntamente da Inail e da Cpt.


Leggi il comunicato stampa e il protocollo d'intesa 

 

Protocollo d’Intesa tra Tribunale di Milano/Inail-Direzione Regionale
Lombardia/CPT di Milano, Lodi, Monza e Brianza

Oggetto: Istituzione “Osservatorio Salute e Sicurezza del Lavoro” (OSL)
sottoscritto il 17 dicembre 2009


Scarica il pdf

Protocollo d'intesa tra INAIL e CPT di Milano, Lodi, Monza e Brianza
Oggetto: prgetto "Cantiere sicuro, sicuro risparmio"

Scrica il pdf
scrica il pdf

Protocollo d’Intesa tra Comune di Milano - Settore Lavoro e Occupazione e
CPT di Milano, Lodi, Monza e Brianza
Oggetto: Affidamento al CPT di Milano, Lodi; monza e Brianza la realizzazione di un progetto sperimentale di informazione - formazione per la sicurezza nei Cantieri edili milanesi.
sottoscritto il 7 ottobre 2009

Scarica il pdf


Protocollo d’Intesa tra INAIL sede di Monza e CPT di Milano, Lodi, Monza e Brianza
Oggetto: Promozione e coordinamento di uno o più progetti in materia di sicurezza sul lavoro con valenza annuale o pluriennale nell'edilizia ("Progetto cantiere sicuro... sicuro risparmio" anno 2009/2010/2011)
sottoscritto il 28 novembre 2008

Scarica il pdf


Protocollo d’Intesa tra Direzione Provinciale del Lavoro di Milano e CPT di Milano, Lodi, Monza e Brianza
Oggetto: Disciplina della trasmissione dei dati contenuti nelle
notifiche preliminari da parte della DPL di Milano al CPT di Milano (dati
elaborati ed inseriti in una banca dati).
sottoscritto il 8 marzo 2007

Scarica il pdf

Protocollo d’Intesa tra Direzione Provinciale del Lavoro di Lodi e CPT di Milano, Lodi, Monza e Brianza
Oggetto: Disciplina della trasmissione dei dati contenuti nelle notifiche preliminari da parte della DPL di Lodi al CPT di Milano (dati elaborati ed inseriti in una banca dati).
sottoscritto il 1dicembre 2008

Scarica il pdf



CPT è costituito da
CPT di Milano, Lodi, Monza e Brianza - Via Isaac Newton n. 3, 20148 Milano - Tel. 0248708552 - Fax 0248708862 - n. verde 800961925 - P.IVA e C.F. 12167650154